Mercoledì 26 Lug 2017

Gli "Stoni"

Legati al fiume Potenza, che attraversa la piana di Fiuminata, c’ erano anticamente due laghi. Quello di Fiuminata ricopriva l’attuale pianoro in quanto i rilievi di Pioraco facevano da sbarramento alle acque. Ne rimane ancora oggi traccia negli “stoni”, nome che in questa zona è stato dato da tempo immemore alle pozze di acque sorgenti che la puntellano.

Il bacino di Montelago, di origine carsica, era costituito da due conche a fondo piano, originariamente separate da un istmo roccioso, fatto tagliare nel Quattrocento da Giulio Cesare Varano, Duca di Camerino, per facilitare il prosciugamento e la bonifica delle terre.