Domenica 25 Giu 2017

San Severino - La storia

La romana Septempeda, posta sulla sinistra del Potenza, a poca distanza dall'attuale centro abitato e citata da Strabone, Rimo il Vecchio. Tolomeo, era Municipio della tribù Velina. Gli abitanti si trasferirono sul Monte Nero (oggi denominato Castello) in seguito alle invasioni barbariche.

Dal Trecento, per oltre un secolo, il Comune fu retto dalla nobile famiglia Smeducci della Scala. Nel 1426 San Severino ritornò allo Stato Pontificio: nel 1586 ricevette da Sisto V il titolo di Città e diventò sede vescovile.

I moti rivoluzionari del 1831 e del 1849 indussero molti sanseverinati a partecipare alle guerre di indipendenza.
Nel novembre del 1860 fu votata l'annessione al Regno d'Italia.

 

Durante il secondo conflitto mondiale e il territorio fu teatro di aspre lotte tra tedeschi e formazioni partigiane.